CAMPIONATO DEI LETTORI INDIPENDENTI: PRONTI? VIAAAAA!

ibc1Cari amici, finalmente sarete voi lettori i protagonisti dei prossimi mesi in moltissime librerie di tutta Italia, la nostra compresa ovviamente! Dal 25 febbraio e fino al 3 dicembre l’ITALIAN BOOK CHALLENGE – IL CAMPIONATO DEI LETTORI INDIPENDENTI vi riunirà in un’unica grande sfida di lettura dalle Alpi alle Piramidi dal Manzanarre al Reno! Se verrete a trovarci e desidererete partecipare al concorso vi spiegheremo tutto dal vivo con molto piacere e vi consegneremo la scheda per iniziare il vostro percorso di lettura.

La Meister ha deciso di prendere parte a questa iniziativa perchè ci piace l’idea di dare un’occasione ai lettori di dedicarsi alla lettura di libri o generi che non sono soliti frequentare, un’occasione per discutere con altri lettori sulle proprie scelte e acquisti, un’occasione per conoscere editori nuovi, un’occasione per riflettere sulle proprie letture.

Periodicamente sulla vetrina della libreria saranno riportate alcune tra le 50 categorie in gara per darvi l’occasione di indicare dei titoli ai partecipanti o per sconsigliare dei titoli ai partecipanti, quando vedrete le vetrine sarà tutto molto intuitivo non temete!

Qui sotto riportiamo la spiegazione completa del meccanismo del gioco se vorrete concedervi alcuni minuti di lettura per comprendere il meccanismo con calma da casa.

ibc2

Chi desidera partecipare riceverà una cartolina con 50 categorie da completare, la lista delle librerie aderenti, una scheda suddivisa in 50 caselle corrispondenti alle 50 categorie e gli spazi per dove riportare i commenti sui libri letti. Per ogni acquisto verrà apposto timbro sulla casella corrispondente, verrà indicato il titolo del libro e la data di acquisto. Una volta terminata la lettura del libro sulla cartolina verrà apposta dal lettore la data di fine lettura e nella scheda si commenterà esaustivamente il libro letto. Saranno invalidati i commenti riportanti quarte di copertina o stralci di esse, commenti troppo vaghi o scaricati da internet. Ogni libro letto corrisponde a una sola categoria. I libri si possono acquistare in tutte le librerie aderenti.

Tutti i lettori partecipanti al gioco sono invitati a completare la frase: “Andare in libreria è…” sotto a delle immagini che verranno pubblicate settimanalmente sulle pagine social dell’Italian Book Challenge; le tre definizioni più belle secondo i librai aderenti a IBC diventeranno Lanterne scritte e accese durante Letti di Notte, il 18 giugno 2016.

Primo step: entro la mezzanotte di venerdì 17 giugno chi partecipa al gioco consegnerà al libraio cartolina e scheda (che non devono essere complete) (scannerizzandole e inviandole via mail o recandosi di persona in libreria). Sabato 18 giugno, in occasione di Letti di Notte, ogni libreria conterà timbri e valuterà commenti di lettura, dando al più meritevole (maggior numero di letture portate a termine e commenti validi) un omaggio scelto dal singolo punto vendita. Le schede verranno riconsegnate ai lettori per continuare il gioco. Fase finale: entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre 2016 chi partecipa consegnerà al libraio cartolina e scheda (scannerizzandole e inviandole via mail o recandosi di persona in negozio).

Dallo spoglio delle cartoline e comparazione tra librerie sarà eletto l’iperlettore nazionale: il lettore i cui commenti saranno valutati più meritevoli e realizzati in minor tempo. Oltre al merito del commento, faranno fede ai fini del riconoscimento dell’iperlettore il numero di libri letti e la velocità di lettura. La lunghezza dei commenti sarà di minimo 100, massimo 300 caratteri spazi inclusi. L’iperlettore farà parte della Giuria del Premio Sinbad 2017, dovrà quindi valutare i dieci libri selezionati nelle sezioni “narrativa italiana” e “narrativa straniera”. Inoltre avrà in omaggio 30 titoli in edizione fuori commercio (timbrati con: EDIZIONE FUORI COMMERCIO VIETATA LA VENDITA). I suoi migliori venti commenti verranno esposti in tutte le librerie che aderiscono a IBC, e saranno offerti alle rispettive case editrici. Il secondo classificato sarà eletto superlettore nazionale: riceverà in omaggio 15 titoli in edizione fuori commercio (timbrati con: EDIZIONE FUORI COMMERCIO VIETATA LA VENDITA) e dieci suoi commenti saranno diffusi nelle librerie aderenti al gioco. Il terzo classificato sarà eletto megalettore nazionale: riceverà in omaggio 10 libri fuori commercio (timbrati con: EDIZIONE FUORI COMMERCIO VIETATA LA VENDITA). I lettori tra il quarto e il ventiseiesimo classificato, riceveranno 5 titoli in edizione fuori commercio (timbrati con: EDIZIONE FUORI COMMERCIO VIETATA LA VENDITA).

Vi aspettiamo! 

 

 

Annunci

VENERDI’ 19 FEBBRAIO C’ILLUMINIAMO DI MENO CON “STATI D’AMORE”

Venerdì 19 febbraio alle ore 18.00 al Meister Café facciamo operazionelogo-millumino-di-meno-20162-300x244 bis! Alla luce delle candele, per la nostra adesione annuale a M’illumino di meno (Radio 2), Giacomo Trevisan presenterà, accompagnato dal chitarrista Kevin Venier, il suo piccolo, gustoso, dolceamaro libro

STATI D’AMORE L‘amore, Facebook, la vita e tutto il resto

trevAvete mai pensato alle poche parole che siamo abituati a spendere per comunicare cose anche grandi, più grandi di noi? O alle moltissime che a volte siamo capaci di raggranellare per raccontare poco, o magari, poco per qualcun altro, ma tanto per noi? E facebook quanto conta in tutto questo? E la vita e il resto sono la causa o sono il risultato? Trevisan darà, attraverso la sua lettura, le sue riflessioni e la musica di Venier una sua visione della faccenda.

Vi ricordiamo inoltre due appuntamenti fissati di cui riceverete comunicazione a tempo debito:

21 marzo 9° compleanno della libreria, 1° giorno di primavera e edizione 2016 di Vetrine in Fiore: Stefano Montello presenta Albero capovolto (BEE edizioni) con A. Floramo

22 aprile Flavio Santi presenta La primavera tarda ad arrivare (Mondadori) con A. Floramo

Vi aspettiamo!

15 febbraio 20.30 l’Atlante delle micronazioni

download (1)Lunedì 15 febbraio alle 20.30 presso il Meister Café Graziano Graziani, a dialogo con Alessandro Di Pauli, presenterà l’Atlante delle micronazioni (Quodlibet).

L’autore, collaboratore e intervistatore di Fahrenheit, programma di Radio 3 che ascoltate con noi il pomeriggio quando entrate in libreria, è un cicerone incredibile attraverso luoghi piccoli, piccolissimi, “micronazionici” appunto: conoscete ad esempio il Principato di Ladonia  di 1 km quadrato la cui capitale è Nimis? Sì, sì, Nimis, avete capito bene! 

Dopo averlo apprezzato in cartaceo quando presentato a Leggermente ora abbiamo l’occasione di conoscere questo cantore di nazioni dal vivo, voi quanti cantori di nazioni conoscete? Appunto, sapendo la risposta non potete mancare! Vi aspettiamo quindi per un dopo cena in ottima compagnia! Portate amici o fatevici portare dagli amici!

PROSSIMO APPUNTAMENTO:  Venerdì 19 febbraio ore 18.oo con Giacomo Trevisan e il suo libro “Stati d’amore”, accompagnato dal musicista Kevin Venier, e ovviamente con la nostra consueta partecipazione a M’illumino di Meno per la sensibilizzazione su risparmio energetico!

A prestissimo! M&P

 

 

Doni per la pediatria e prossime presentazioni

Cari amici due info, una rapida di pre-avviso ed una riguardante un’importante iniziativa in corso, buona lettura!

Rapida: prossime date per le presentazioni di cui riceverete debita comunicazione

15 febbraio Graziano Graziani presenta Atlante delle micronazioni (Quodlibet)download (1)

19 febbraio Giacomo Trevisan presenta Stati d’amore

21 marzo Stefano Montello presenta L’albero capovolto (BEE)

22 aprile Flavio Santi presenta La primavera tarda ad arrivare (Mondadori)

Importante iniziativa in corso:

Cari lettori la libreria è in questi giorni, e fino a sabato 13 febbraio, insignita del ruolo di punto di raccolta di giochi e libri che verranno donati al reparto pediatrico dell’ospedale di San Daniele del Friuli.

Grazie ad una cliente lettrice e giovane mamma, sensibile alle necessità dei bimbi che si trovano a dover passare periodi più o meno lunghi nel reparto pediatria, ed alla necessità di farlo nel modo più piacevole possibile rispettolibro-cernusco alle terapia, si è pensato di arricchire l’offerta entro cui i bimbi possono scegliere per trascorrere le ore presso l’ospedale, trasformandole in occasione di socialità e piacere, indi, se avete giocattoli in buono stato o libri, al pari in buono stato, potete portarli presso la libreria che provvederà poi a consegnarli alla mamma lettrice per farli recapitare all’ospedale*.

Ricordate, molto spesso ciò che per noi è ora poco utile se non a trattenere la polvere per altri è ancora molto utile (diffondere pure la notizia di questa iniziativa anche tra persone che pensate possono essere interessate).

Grazie a Martina per questa semplice ma importante idea. A presto!

(*saranno gli operatori dell’ospedale a smistarli ed accettarli in base alle regole vigenti)

 

Se un giorno d’inverno un folletto.

Forse usare un titolo simile é un po’ scontato e i più puristi potrebbero arricciare il Marie-Aude-Murail-rencontre-ses-lecteurs_image_article_largenaso vedendo il grande Italo riutilizzato per un titolo interpolato ma chi ha letto le opere del folletto credo non possa non pensare che starle accanto sarebbe per Calvino un piacere. Questo folletto é una donna, una forza, una scrittrice. La cravatta, il pantalone a sigaretta, la scarpa bassa, il basco e movimenti da marionetta attenta ad interessare il suo pubblico, a muoversi a tempo, a parlare a ritmo, a dire il succo. Non si sono visti fili ma é di certo la sua voglia di raccontare storie a guidarla nel rispetto perfetto del tempo di narrare, a dispetto delle orecchie disattente, dei pensieri confusi, del trovarsi ad ascoltarla desiderando magari essere altrove. Marie-Aude Murail, il folletto delle parole, la marionetta delle storie, ci ha deliziato, commosso, portato dove voleva portarci, nel cuore di una storia più grande di un libro o di tutti i libri insieme: nella storia dei lettori da cui, mi é parso dirci, tutto parte e tutto arriva. Non si é spacciata, come molti, per il farmacista che cura il bubbone della non lettura, non ha offerto formule i cui bilanciamenti restano opachi e difficilmente valutabili, no, niente di questo, ha offerto il cuore del cuore che si accende se si legge, della vicinanza che si crea se si legge insieme, del poter anche non leggere ma vivere bene ugualmente, del provare ad accendere fuochi ma dell’accettare anche le piogge. Parlare e dire e pensare senza paura. Questo è ciò che ha regalato a tutti, il coraggio, che anche se non si vede ha un peso specifico che può trascinare a fondo nella materia delle storie e della vita (sempre che vi sia differenza o distanza fra i due). Non si può riassumere ciò che é stato detto, non si puo tradurre quanto é stato detto, ci vorrebbe un Montale per tradurre una poesia di suono, ma una cosa si può dire, che sentire una mamma e una nonna raccontare della bellezza di una storia narrata a qualcuno steso a letto e pronto per un sonno e un sogno ha traghettato tutti dalle parole alle storie ed é lì che Marie-Aude Murail ha vinto a manbassa.

Grazie Damatrá ed al progetto Crescere Leggendo per questo dono speciale.damatra

download