GIOVEDI’ 29 GENNAIO IL DOTT. BRUNO SACHER ALLA BIBLIOTECA GUARNERIANA

Giovedì 29 gennaio alle ore 18.00 presso la Biblioteca Guarneriana un image003appuntamento che tocca, in diversi modi, la vita di molti di noi: che tu sia figlio, genitore, nonno, bisnonno, nipote, zio,

certamente, nel tempo avrai avuto modo di incontrare l’umanità e la competenza dell’autore protagonista della presentazione!

Il dott. Bruno Sacher (meglio noto semplicemente come Sacher) ci presenterà, affiancato dal ricercatore in pedagogia Daniele Fedeli e da Angelo Floramo,

il suo libro Come sta mio figlio? (Anicia).

La presentazione sarà un modo speciale di toccare con mano quanto la lunga esperienza clinica

ed umana di un dottore possano fondersi alle esperienze dei propri assistiti per creare un libro

che è un condensato di complessità e saggezza proposto in modo accessibile anche a chi,

pensiamo soprattutto alle mamme e ai papà, fra lavoro, spesa e vita non ha tanto tempo

ma sempre tanta voglia di dare il meglio ai propri pargoli!

Ringraziamo la Biblioteca Guarneriana per la sempre piacevole collaborazione.

Vi aspettiamo numerosi!

PROSSIMO APPUNTAMENTO:

Sabato 7 febbraio ore 18.00 Roberto Balsarin presenterà il suo libro “Ombre di cuoio” (Arpeggio libero)

Annunci

Amici,   dopo il successo ottenuto dalla prima parte del corso ABC della scrittura teatrale, Matearium darà il via alla seconda parte del corso per quanti desiderano gettarsi a capofitto nell’attività di creazione di un testo (anche se non siete Shakespeare non avete nulla da temere, con gli strumenti giusti non si teme alcun rivale!)

Lunedì  26 gennaio alle 20.30 qui in la libreria si terrà la lezione introduttiva gratuita dedicata alla scrittura teatrale.

L’ABC II della scrittura teatrale: dall’idea alla struttura del testo.

Dal 02 febbraio al 23 di marzo in libreria  si svolgerà, tenuto da Alessandro Di Pauli, autore e regista teatrale e di web series, il 2º modulo dell’ABC della scrittura teatrale: una serie di 8 appuntamenti (ogni lunedì dalle 20.30 alle 22.30) per giocare con la scrittura ed entrare nei segreti della drammaturgia. Ogni lezione prevede l’analisi di un classico del teatro, una parte teorica dedicata alla drammaturgia ed esercizi pratici per giocare con gli elementi del testo teatrale.

Per saperne potete soddisfare la vostra curiosità nel sito http://www.matearium.it e per informazioni su costi e iscrizioni scrivere a info@matearium.it

Non abbiate paura, il teatro non ha mai morso nessuno, al massimo ve ne innamorerete ma è una bella cosa!

Alessandro e noi (come libreria e come associazione Servi di Scena) vi attendiamo numerosi! M&P

Venerdì 23 gennaio ore 20.00: EFT

Venerdì 23 gennaio alle ore 20. oo, visto l’interesse suscitato dal precedente appuntamento, MariaCristina Ganis, ci illustrerà il metodo EFT  ovvero  Emotional Freedom Techniques.              L’ EFT , in parole semplici, può essere  definito la versione emozionale dell’agopuntura in quanto senza l’utilizzo di aghi si rivolge al lato emozionale del nostro essere ed ai page6_3suoi possibili disagi.

Molte volte nel corso della nostra vita la nostra sfera emotiva è gravata da pesi, come ansia e paure, che la rendono difficile e non godibile appieno, l’EFT mira a risolvere questi problemi attraverso il picchiettamento delle zone definite meridiani (anche i bambini, come MariaCristina ci dimostrerà, facendone ampio uso, possono utilizzare questa tecnica e trarne beneficio.) . L’EFT non necessita di conoscenze pregresse e proprio ciò la rende una tecnica adatta a tutti.

Per saperne di più su questo metodo vi aspettiamo venerdì alle 20.00 per un incontro di tipo informativo su questa tecnica. Non mancate!

+ LEGGI + CRESCI GIORNATA DI FPRMAZIONE: IL 22 GENNAIO A UDINE

Appuntamento da non dimenticare per saperne di più sulla lettura, sulla scienza, sulla lettura e la scienza, sulla lettura della scienza e per conoscere da vicino Damatrà che per la lettura fa un sacco!

+ LEGGI + CRESCI
3^ GIORNATA REGIONALE DI FORMAZIONE
giovedì 22 gennaio 2015, Palazzo della Regione – via Sabbadini n
.31 Udine

rivolta a bibliotecari, docenti, futuri docenti, librai e lettori appassionati
Perché narrare la scienza  ai bambini  ? Perché pensiamo i libri e la narrazione come attivatori di curiosità, capaci di creare immaginari fertili in cui seminare i concetti e i saperi che accompagnano la scoperta del mondo e della natura.
Ma è vero? La narrazione, facendo leva su fascinazione e curiosità, motiva e facilita i processi di apprendimento anche in campo scientifico?

In ogni caso i libri di letteratura scientifica per ragazzi sono interessanti di per sé e non solo come utile strumento per educare alla scienza. Per la promozione della lettura rappresentano una risorsa perché ci permettono di coinvolgere anche gli insegnanti che non si occupano strettamente di materie letterarie. Possiamo così sottolineare come la promozione della lettura rappresenti un valore trasversale e come la lettura ed il racconto ad alta voce in classe possano diventare pratica condivisa favorendo l’interdisciplinarietà. Ma soprattutto i libri dello scaffale scientifico consolidano l’esperienza di lettura di tutte quelle bambine e quei bambini che trovano in questo genere di letteratura, più che negli altri, una rispondenza ai propri interessi.

Ma questa risorsa è davvero conosciuta ed esplorata? Sappiamo riconoscere la qualità dei libri capaci di interessare i giovani lettori a partire da contenuti scientifici aggiornati e rigorosi?

Di questo vi invitiamo a ragionare insieme.

 

PROGRAMMA:

ore 14.30 ingresso iscritti

ore 14.45 in contemporanea a scelta:

1 – LAMPI DI SCIENZA: autori, editori ed esperienze per raccontare la Scienza ai ragazzi.
A cura di Barbara Schiaffino e Martina Russo, della rivista Andersen, e di Sabina Stavro e Giacomo Spallacci, della casa editrice Editoriale Scienza

2 – LA SCIENZA È TEATRO. IL TEATRO È SCIENZA.
A cura di Luisa Vermiglio, responsabile del progetto speciale di ricerca MAT+S MusicArTeatro+Scienza del teatroescuola dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia

3 – IL CONCETTO E LA MISURA DEL TEMPO IN PROSPETTIVA TRASVERSALE: proposte didattiche per la scuola primaria.
A cura di Emanuela Vidic, insegnante e supervisore di tirocinio presso la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Udine

4 – BAMBINI, SCIENZA E LIBRI.
Verena Pfeifer, pedagogista, direttrice e insegnante presso la scuola Montessori Bolzano-Colle
(Organizzato in collaborazione con l’Associazione Costruire Montessori di Udine)


ore 16.30
ricreazione
Per chi lo desidera visita a:
Narrare la scienza – Libri in mostra
A cura di Baobab – libreria dei ragazzi
36 metri: libri e lettori in fila per Crescere Leggendo
Mostra a cura di Damatrà onlus con gli scatti di Lorenza Venica.
Il progetto espositivo nasce dall’incontro tra Leggevo che ero – progetto della rivista Andersen con BolognaFiere – Bologna Children’s Book Fair e Crescere Leggendo.

ore 16.45 Crescere Leggendo in Friuli Venezia Giulia, interventi istituzionali.

ore 17.00
IL GRANDE RACCONTO DELL’EVOLUZIONE – sessione plenaria per tutti

Sarà Telmo Pievani a tirare i fili della conversazione conducendo la sua riflessione filosofica sul ruolo della narrazione nella scienza, in particolare nell’evoluzione della vita e della specie umana.

ore 18.45
arrivederci!

Essendo i posti limitati, vi invitiamo a compilare e rinviarci il modulo di iscrizione allegato.
La frequenza sarà certificata da un attestato di partecipazione.

 

Il programma della giornata formativa si arricchisce grazie alla collaborazione con il CSS – Teatro stabile di

innovazione del FVG –  con il  corso di formazione rivolto a docenti, bibliotecari e lettori volontari:

L’IMMAGINE DEL MOVIMENTO – laboratorio di movimento

a cura di Barbara Stimoli, danzatrice dello spettacolo ‘Farfalle’ del TPO.

ore 17.00-19.00 presso la Casa della Musica, via Verdi n. 23 a Cervignano del Friuli

Prenotazione obbligatoria tramite CSS – Teatro stabile di innovazione del FVG, web: www.cssudine.it
info: Biblioteca di Cervignano del Friuli – centro-sistema del SBBF tel: 0431.388540

 


Crescere Leggendo
il progetto di una comunità educante che si riconosce nel valore primario della lettura

 

Damatrà onlus – coordinamento regionale Crescere Leggendo
blog progetto Crescere Leggendo: www.crescereleggendo.it

Per informazioni: Damatrà onlus

tel. 0432.235757 / e-mail: info@damatra.com