31 MAGGIO GUIDO MATTIONI: SOLTANTO IL CIELO NON HA CONFINI

 

Sabato 31 alle 19.00 al Meister Cafè – Caffè letterariott fot  Guido Mattioni presenterà il suo nuovo romanzo Soltanto il cielo non ha confini (Ink) e a guidare noi lettori lungo il viaggio all’interno del romanzo sarà Angelo Floramo.

Dopo il precedente libro Ascoltavo le maree, protagonista di uno degli incontri del nostro club del libro alla fine del quale è risultato essere amatissimo, anche il nuovo libro si propone come una lettura che riscalderà il sentimento più profondo di tutti noi.

Lasciato giovanissimo il Friuli per lavorare nel mondo del giornalismo più autorevole, Guido Mattioni ritorna in suolo natio per narrare la storia di un’altra emigrazione, ben più drammatica, che costella di tragedie il confine tra Messico ed America, zona meglio nota come frontera.

Angelo Floramo, la cui famiglia lasciò in tempi non lontani l’Istria, divenedo anch’essa esule, saprà guidarci al meglio attraverso le pieghe più profonde ed umane di questo libro: laddove la vita potrebbe diventare mito ma chiedendo un contributo spesso troppo alto.

Da giornalista la scrittura di Mattioni non divaga mai dal punto focale del narrato per lasciarsi al contempo diluire ed infondere di poesia del sentimento, il fondersi di questi due aspetti così contrastanti dà vita ad un romanzo tanto fluido quando assurdamente denso nel raccontarci nel profondo l’animo umano e l’avventura della quotidianità.

 

Annunci

PAOLO PATUI E MAURO DALTIN GIOVEDI’ 22 E VENERDI’ 23 AL MAGGIO DEI LIBRI

 

Questa settimana doppio imperdibile appuntamento amici! 

Giovedì 22 maggio alle ore 18.30 presso la Biblioteca Guarneriana Paolo Patui  ci parlerà del suo nuovo libro “La scuola siamo noi” (Gaspari).

Per due anni il Messaggero ha ospitato la rubrica Davanti alla lavagna in cui si affrontava in modi sempre nuovi temi legati al mondo della scuola e nella raccolta di questi articoli vedremo quanto un insegnante può donare alla scuola, il tutto conditopaolo con la sincerità che contraddistingue la penna di Paolo Patui. Ad Angelo Floramo e Paolo Medeossi il compito illuminare con leggerezza i lati più veri della professione di insegnante e quanto una rubrica simile possa tenere viva l’attenzione, sul troppo spesso poco considerato, mondo della scuola.

Venerdì 23 maggio alle ore 19.00 presso il Meister Cafè – Caffè letterario Mauro Daltin ci racconterà del suo libro  “L’ultimo avamposto del mondo” (Biblioteca dell’Immagine).

Dialogando con Angelo Floramo Daltin riallaccerà un ideale discorso lasciato in sospeso all’atto della presentazione del suo libro “I piedi sul Friuli” : cosa ne è della mauroterra antica del Friuli nella veloce modernità, quali storie può regalarci un paese come Verzegnis, che pare non lasciarsi intrappolare da definizioni, o la frazione di Pozzis che ospita l’eccentrico Cocco… ma anche storie di partigiani, di tempi che non sono più, ma solo da poco tempo, e che nonostante tutto devono servirci da base per partire verso la costruzione consapevole di un Friuli contemporaneo.

 

 

VENERDI’ 16 MAGGIO LILIANA NARDESE PRESENTA “NOI SCINTILLE DI LUCE”

Venerdì 16 maggio alle 19.00 presso il Meister Cafè –  Caffè letterario

continua, con un nuovo incontro, IL MAGGIO DEI LIBRI:

La dottoressa LILIANA NARDESE, tecnico della riabilitazione psichiatrica e psico sociale, ci presenterà, introdotta dal professor Giancarlo LoCuoco, il suo libro uscito per le edizioni Granviale,

Noi scintille di luce cover_imp.indd

Quotidianamente ci troviamo ad affrontare due entità che ci costruiscono ed al contempo si contrappongono: noi ed il mondo che ci ospita,  troppo spesso purtroppo però ci lasciamo trasportare altrove in un posto in cui  ci dimentichiamo di chi siamo, di come potremmo vivere, di imagescome dovremmo essere, quello che perdiamo di vista insomma è quella che potremmo definire “l’essenza della vita”.

Come fare dunque per vedere veramente, per accantonare il futile in favore dell’utile, per incanalare le nostre forze verso un divenire consapevoli e coscienti? La dottoressa Nardese ci aiuta, in questo suo libro, a riscoprire quel lato che ci appartiene che va oltre la carne e che spesso scordiamo, o accantoniamo chissà dove, insomma, ci prende per mano e ci aiuta a ritrovare quella, che con poesia e magia, definisce la nostra “scintilla di luce”.

Vi attendiamo!

 

 

GIOVEDI’ 8 MAGGIO ORE 19.00 PARTE IL MAGGIO DEI LIBRI!

Eeeeee    anche per questo maggio l’operazione

 IL MAGGIO DEI LIBRIimages è in partenza!

Anche quest’anno, come già in precedenza, la nostra libreria e la Biblioteca Guarneriana uniscono le forze per rendere questo mese denso di appuntamenti.

Giovedì 8 e sabato 10 maggio la nave salpa con i primi due incontri!

cantarutti-mi-manca-lariaGiovedì 8 maggio alle ore 19.00 presso il Meister Café si inzia con il primo incontro:

VERONICA CANTARUTTI , introdotta da Andreina Fontana che ci leggerà e brani tratti dal libro, ci presenterà il suo romanzo d’esordio

MI MANCA L’ARIA PER QUANTO TI AMO (Gaspari).

Questa giovanissima autrice cividalese, che ha iniziato a scrivere a soli 15 anni per il piacere di raccontarsi, ci racconta di come, e ci siamo passati tutti,  Mostra_MeisterCaffe2014_locandina-page-001a quattordici anni si cerchi la libertà, ma anche qualcosa a cui restare saldamente ancorati, come si cerchi di distinguersi ma anche si abbia il bisogno di sentirsi accettati, e ovviamente dell’amore…

e per dissetare ancora la nostra sete di conoscere, incontrare, capire, sapere

sabato 10 maggio alle ore 19.00

 presso il Meister Café l’illustratrice

SAROLTA SZULYOVSZKY

converserà con noi per raccontarci come nascono, si sviluppano e vedono la luce le sue opere che hanno il compito, all’interno dei libri, di rafforzare quanto raccontato dala parola scritta, sarà quindi l’occasione per “spiare” all’interno di un lavoro poco noto.

Vi ricordiamo che le opere di cui si parlerà le trovate esposte,

fino al 23 maggio, presso il Meister Cafè.