quadratomuzzo+Dopo un anno dal vivace incontro per l’uscita del suo precedente libro, Dente per dente, Francesco Muzzopappa torna a San Daniele del Friuli per presentare la sua nuova spassosa fatica letteraria, Heidi.

Lo aspettavate in tantissimi, e noi con voi, finalmente Francesco Muzzopappa torna a trovarci, e grazie alla super Biblioteca Guarneriana ci ritroveremo ancora una volta nel bellissimo giardino estivo per dare un saluto a questa estate ricca di eventi!

Cosa accade se tuo padre, che chiamare papà è ben troppo, quando viene cacciato dalla casa di cura per anziani ti chiama Heidi, e per Heidi ti riconosce, ed è il tuo nuovo inatteso coinquilino? e se proprio in quel mentre il tuo lavoro è appeso ad un filo? E se la tua vita nei meandri della produzione televisiva di reality, tanto amati dal pubblico, diventa quasi un inferno… Quale Peter potrà salvarti?

**********************************
332PROSSIMI INCONTRI IN COLLABORAZIONE CON LA BIBLIOTECA GUARNERIANA

Cari insegnanti e genitori di indomiti adolescenti, e curiosi di come si cresce al giorno d’oggi, e lettori tutti, ecco l’incontro di cui ci avete chiesto in molti, Enrico Galiano, “il prof più amato d’Italia” viene a trovarci e con Angelo Floramo ci racconterà tutto del suo nuovo romanzo.

 
…………………………..

finci………
Grazie alle edizioni Bottega Errante avremo il piacere di ascoltare il professor Finci raccontarci del suo nuovo romanzo, Il popolo del diluvio, una storia di stringente

attualità, dove si va quando si va perchè non altro si può fare ma la meta non è nota, e come fare quando il ritorno non è garantito? Un viaggio in bus dalla Sarajevo del 1992 fino a…

 

 

*******************************

SUPER ANTICIPAZIONI!

Come sapete noi di Meister amiamo i mix, le contaminazioni, l’inatteso prima che diventi consuetudine, e così abbiamo chiesto a Ilaria, la giovanissima bibliotecaria che conoscete da un po’, di presentare questo libro, tra i più amati da Jovanotti, assieme con Angelo Floramo. Si parla di sogni, di ambizioni, e allora come non creare un mix di sognatori di età diverse? Iacopo Barison sarà accolto con questo abbraccio e speriamo in molti vogliano unirvisi!

14468390_1693486684205304_650177914672688928_o

Annunci

Il segreto di Greenshore, Agatha Christie

Sir George e Lady Hattie Stubbs desiderano movimentare la festa che stanno organizzando nella loro dimora estiva: invece della solita, noiosa caccia al tesoro, una indimenticabile Caccia all’assassino. Ne affidano la regia alla celebre giallista Ariadne Oliver, che a sua volta coinvolge l’amico Hercule Poirot. Il suo intuito femminile ha forse percepito qualcosa di sinistro nell’aria rarefatta di Greenshore? Fatto sta che nei giardini della grandiosa villa con tempietto neoclassico e approdo privato sul fiume il delitto simulato si consuma davvero, e la presenza dell’investigatore si rivelerà provvidenziale…

Morte a Pemberley, P.D. James

Inghilterra, 1803. Darcy ed Elizabeth, i protagonisti di Orgoglio e pregiudizio, sono felicemente sposati da sei anni e vivono nella splendida tenuta di Pemberley, insieme ai due figli. Loro vicini di casa sono Jane, sorella maggiore di Elizabeth, e il marito Charles Bingley, vecchio amico di Darcy. In una fredda e piovosa serata di ottobre, mentre fervono gli ultimi preparativi per il ballo che si terrà l’indomani, fa il suo inatteso ingresso Lydia Wickham, sorella minore di Elizabeth e Jane. Lydia, in preda a una crisi isterica, chiede l’aiuto degli uomini presenti perché ritrovino il marito scomparso, insieme all’amico capitano Denny, nel bosco della tenuta…

L’ultima corsa per Woodstock, Colin Dexter

Due ragazze a oxford attendono alla fermata l’ultimo autobus per Woodstock. Il bus è in ritardo e le due ragazze si incamminano a piedi sperando di trovare un passaggio. E lo trovano perché dopo un po’ una macchina si ferma e le fa salire a bordo. Passaggio fatale per una delle due, che verrà ritrovata assassinata poche ore dopo. L’ispettore Morse inizia l’indagine con l’aiuto del sergente Lewis, suo aiutante, la verità si fa strada …

Il segno della morte, James Peter

La telefonata che Jamie Ball riceve è a dir poco allarmante. Quelle che sente sono le parole della sua futura moglie, Logan Somerville. Logan ha appena parcheggiato la macchina nel garage sotto il palazzo in cui vive, un posto che non è mai piaciuto a nessuno dei due, male illuminato e poco sicuro. Gli ha appena detto di avere visto un uomo, in quel parcheggio, uno sconosciuto. Poi un urlo straziante, e il silenzio. Quando, poco dopo, la polizia arriva sul posto, la donna è scomparsa, lasciando la macchina e il cellulare come uniche prove del suo passaggio. Quello stesso pomeriggio, alcuni operai, scavando in un parco in un diverso quartiere di Brighton, scoprono i resti di una ragazza morta oltre trent’anni prima. In apparenza sembrano due casi del tutto scollegati, ma l’ispettore Roy Grace…

La frattura, James Lasdun

È l’estate del 2012. Matthew ha accettato di trascorrere l’estate con suo cugino charlie e la moglie Chloe nella loro casa sui monti Catskills. Una coppia a cui non manca nulla e di cui Matthew è un osservatore innamorato: se pure c’è una punta d’invidia verso la vita del cugino, verso Chloe prova un amore platonico, un’affinità quasi poetica tanto sono simili i loro gusti. Presto diventa una sorta di surrogato di Matthew, un marito per tutte le piccole incombenze legate alla casa e alla quotidianità. Un marito attento e anche geloso: un giorno infatti decide di seguirla e scopre che non è la lezione di yoga ad aspettarla ma uno sconosciuto in un motel. Quando l’uomo viene trovato morto, tutti gli indizi portano a Matthew.

Il grande sonno, Raymond Chandler

L’investigatore privato Marlowe viene chiamato presso la villa di un generale in pensione, Sternwood, la cui ricchezza proviene da alcuni pozzi petroliferi nei dintorni di Los Angeles ma ormai esauriti. Il generale gli richiede di condurre delle indagini a proposito di un biglietto ricattatorio inviatogli da Arthur Gwynn Geiger, titolare di una libreria antiquaria: nel biglietto si fa riferimento a una cambiale consegnata a Geiger da Carmen, la figlia minore di Sternwood; parlando col generale il detective apprende anche che Terence “Rusty” Regan, marito della figlia maggiore Vivian, è scomparso da circa un mese senza lasciare traccia. Marlowe accetta l’incarico e prima di lasciare la villa incontra anche l’affascinante Vivian.

 

 

LE TRE P.

patronoPATRONO. Oggi cari lettori è il patrono di San Daniele, già vi scrivemmo parlandovene ma nel mentre altre persone ci hanno chiesto lumi e noi vi diamo quindi alcune informazioni in merito. Il Santo Patrono di San Daniele del Friuli NON è San Michele Arcangelo, a cui è dedicato il duomo che ci tiene compagnia ogni giorno col suo bel riflesso luminoso, ma è Sant’Agostino, oggi, e San Daniele profeta prima, insomma non ci facciamo mancare nulla qui, ben 2 patroni! Come possono esservi 2 patroni direte voi, presto detto! Al tempo del calendario patriarchino il 28 agosto cadeva San Daniele, a cui è dedicata la chiesetta del castello di San Daniele, quando poi il rito patriarchino venne abolito, e con lui il suo calendario, il calendario romano, che ne prese il posto, prevedeva lo stesso giorno la festività di San’Agostino, ecco spiegato l’arcano arcanoso! Qui sotto via alleghiamo la foto del bel mosaico che incontrate andando in biblioteca: il buon Daniele che regge una torre, simbolo del
rango della nostra cittadina, la croce di Sant’Andrea ed ai suoi piedi il leone reso mansueto dalla sua presenza.

muzzoPRESENTAZIONI. Lettori! Sta reiniziando la stagione delle presentazioni letterarie, che si tengano qui in libreria, o al Meister Café o in biblioteca, grazie alla collaborazione con la biblioteca stessa, ce ne sarà per tutti i gusti!
Vi diamo appuntamento intanto col primo incontro per venerdì 14 settembre con il mega autore Francesco Muzzopappa che tanto amate (e amiamo) in biblioteca Guarneriana Moderna. Diffondete gente, diffondete!

 

Cesare_Pavese

POESIA.
In realtà, lo ammettiamo, questa notizia la inseriamo per una serie di poetiche coincidenze: a) come ieri, il 27 agosto del 1950, venne ritrovato il corpo senza vita del grande Cesare Pavese che aveva deciso, il giorno precedente,di salutare la sua esistenza terrena b) sempre ieri aiutando degli amici in un’opera di “risistemazione libraria” ci siamo imbattuti per caso in un libro nelle parole “I will always come back” c) dopo le prime 2 P ci piaceva chiudere il cerchio con una terza e naturalmente la terza P ci è sembrato logico fosse POESIA!

IN THE MORNING I WILL ALWAYS COME BACK
Lo spiraglio dell’alba
respira con la tua bocca
in fondo alle vie vuote.
Luce grigia i tuoi occhi,
dolci gocce dell’alba
sulle colline scure.
Il tuo passo e il tuo fiato
come il vento dell’alba
sommergono le case.
La città abbrividisce,
odorano le pietre –
sei la vita, il risveglio.
Stella sperduta
nella luce dell’alba,
cigolio della brezza,
tepore, respiro –
è finita la notte.
Sei la luce e il mattino.
20 marzo 1950

(Potrebbe piacervi l’idea di ricevere ogni tanto qualche inattesa poesia? Se si, ditecelo!)

 

doce
Cari insegnanti vi ricordiamo che sono in scadenza i buoni carta del docente, dovrete eventualmente spendere la cifra residua entro il 31 agosto, come sapete, qualora vogliate acquistare dei libri la nostra libreria è certificata!

Informazioni d’agosto :-)

Alcune piccole variazioni d’orario al mattino per questa settimana e la chiusura durante la settimana di ferragosto. Per i vostri ordini da fare ci sarà tempo fino a sabato 11, martedì 14 per il ritiro, poi ci rivedremo martedì 21 agosto.

orario - Copia.jpg

SOOOORPREEEESA!!! In tanti ci avete chiesto “ma quando torna? ma quando torna? ” eccovi accontentati, Francesco Muzzopappa torna a trovarci nel primo degli appuntamenti che riapriranno la stagione dei nostri incontri con gli autori. Grazie biblioteca Guarneriana, collaborare con voi porta sempre bei risultati 🙂

quadratomuzzo+

Ed ecco amici il libro protagonista del prossimo Jessica Fletcher Book Club: Lo stupore della notte di Piergiorgio Pulixi, e, attenziò attenziò, l’autore sarà nostro ospite il 26 ottobre per parlarcene dal vivo, quindi doppia occasione per conoscere un libro, il libro stesso e chi ci sta dietro, bello no?

BASE giallo.jpg

TECNOLOGIA PORTAMI VIA!
Cari lettori in diversi ci avete chiesto se la libreria ha anche una pagina facebook , la risposta è si, essa esiste e il suo indirizzo è questo
https://www.facebook.com/Libreria-W-Meister-co-1503052203248754/
inoltre da qualche giorno ci trovate anche su Tripadvisor!

584ac2ef3ac3a570f94a666e.png
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Cari lettori venerdì 13 luglio torna #illibraioinvaligia manifestazione in diretta facebook che unirà oltre 40 librai da tutt’Italia per darvi molti consigli sui libri da portare in vacanza.
 Da mane a sera ogni libraio consiglierà live un libro, alla
MEISTER SPETTA IL TURNO DELLE 16.15,
se desiderate seguici dal vivoma se non riuscirete a seguirci live digitate #libraioinvaligia nella casella di ricerca su facebook e vedrete il nostro, e tutti i consigli, e poi condividete il video se vi va!
 

ATTENZIONE: Per questa ragione lavorativa dalle 16.00 alle 16.30 circa la libreria sarà chiusa.

Ma se non bastasse un libro in giardino… ecco a voi un libro in giardino, ma noir!

4 luglio al via Il giardino musicale.

Lettori!
anche quest’anno la biblioteca Guarneriana ci ha resi partecipi della bellissima iniziativa Il giardino musicale che permette a ciascuno di noi di godere di un gioiello verde nel cuore di San Daniele!
A partire da mercoledì 4 luglio, e per 4 mercoledì consecutivi, musica e storie animeranno il giardino interno della biblioteca moderna, 4 grandi serate di musica tra le più diverse, a cura di super musicisti, e prima una parentesi di parole dedicata ad una piccola bibliografia relativa alla serata stessa a cura della nostra libreria.

Si parte il 4 luglio alle ore 21.00 con Nicoletta Oscuro e Matteo Sgobino, che abbiamo già avuto il piacere di apprezzare l’anno scorso, con il loro spettacolo “Parole femmina” preceduto da un tuffo nei libri.

RICORDATE GENTILI SIGNORE: Dress code dedicato all’occasione è un filo di rossetto perchè, come diceva Marilyn, “Trova qualcuno che ti rovini il rossetto, non il mascara” MA ATTENZIONE! Dato che le parole sono la casa di tutti vi ricordiamo anche che qualora il rossetto non fosse il vostro accessorio del cuore, la buona Patti Smith è della vostra stessa opinione “Fin da bambina, sapevo quello che non volevo. Non volevo indossare il rossetto rosso.”

PER VOI GENTILI SIGNORI: un sorriso sarà il vostro dress code più bello!

35800793_639963923019016_308613599448793088_n

Sabato 16 giugno alle 18.00 in alto i calici e le parole!

Sabato 16 giugno alle ore 18.00 il caffè letterario Meister  aprirà le sue porte a Raffaella Melotti e a Simone Zanin per la presentazione della loro opera, Esercizi di stille, edita da Pendragon. I due, scrittori e sommelier, presiederanno l’incontro interagendo con voi lettori per illustrarvi  novità e soprattutto curiosità legate al libro stesso.

Raffaella Melotti, grande esperta del mondo del vino sin dal 2006 quando è diventata sommelier e socia fondatrice del FISAR, presenterà il libro con il co autore Simone Zanin anch’esso sommelier FISAR: un incontro, questo, che potrà far scoprire anche parecchi dettagli interessanti sui due autori-degustatori, pronti a fare appassionare il pubblico ad un tema già molto apprezzato nella nostra zona.
Tramite le 73 storie di persone e di un unico vino che le accomuna, il Barolo, verranno narrate altrettante espressioni possibili di uomini che in questo vino riversano, o hanno riversato, le loro emozioni e la loro personalità.

Degustando ed ascoltando non fatevi scappare l’occasione di coccolarvi con uno degli ottimi spuntini di Anna!

(Articolo di Giuliano P. per l’alternanza scuola lavoro 2018)

14468390_1693486684205304_650177914672688928_o.jpg