Parola all’aspirante libraio…

Assassin’s creed: rinascimento
Assassin’s creed: rinascimento è il primo libro di una serie di romanzi scritti da Oliver Bowden, pseudonimo dello scrittore britannico Anton Gill, e pubblicati da Sperling e Kupfer dal febbraio 2011.
ezio_auditore_da_firenzeNel 1476 Lorenzo de’ Medici governa Firenze ed ha portato la pace tra le famiglie fiorentine, nonostante ciò continuano ad esserci delle risse in strada. In uno di questi scontri Ezio Auditore combatte contro Vieri de’ Pazzi per uscire vincitore in una faida scoppiata tra le loro famiglie. Uno dei motivi dello scontro riguarda l’amore dei due ragazzi verso una ragazza, Cristina Vespucci.
Ezio vive nella spensieratezza fino a quando quasi tutta la sua famiglia viene incastrata e giustiziata per tradimento dal gonfaloniere Uberto Alberti, che verrà ucciso giorni dopo da Ezio stesso per vendetta. Da quel giorno Ezio scoprirà che la sua famiglia appartiene alla setta degli assassini, che lotta da sempre contro i cavalieri Templari; lotta che divide le due fazioni perché gli assassini vogliono la pace lasciando alla popolazione il libero arbitrio mentre i Templari vorrebbero governare la popolazione con una sorta di dittatura, e vivrà per uccidere le persone su di un elenco dal padre. Il suo elenco lo porterà a Roma, dove risparmierà il suo ultimo bersaglio, e dopo lo scontro entrerà in una cripta nella quale trova un messaggio dei precursori che gli affideranno una missione.

Questo libro l’ho scelto innanzitutto perché ha una trama avvincente, grazie al fatto che l’ autore ha lavorato con l’emittente televisiva britannica BBC, poiché lega vari elementi fantastici come la ricerca dei frutti dell’Eden; oggetti appartenuti alla prima civilizzazione, popolazione di cui facevano parte Minerva Giove e Giunone, e le varie congiure ai danni dei politici rinascimentali inoltre mi è piaciuta molto l’evoluzione caratteriale del protagonista poiché, inizialmente Ezio uccide i suoi bersagli per motivi di vendetta, ma nello scontro finale capisce che uccidere i suoi nemici non gli riporterà la sua famiglia, capendo che c’è un disegno più grande di cui si possono seguire le trame nei volumi successivi.

assassin's creed serie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...