Malaticci e lettoricci…

Cari lettori, come prima vi ringraziamo per la pazienza di questi giorni, purtroppo il morbo ha steso la libraia ed è stato necessario restare a casa per scacciarlo! Tuttavia in questi giorni la libraia non è rimasta con i neuroni in mano, tra uno fazzoletto ed uno starnuto si è dedicata all’aggiornamento professionale, come? Beh, leggendo! Non tutto quanto letto è rimasto ben saldo in testa visto il morbo ma di una lettura non possiamo non “video parlarvi” in breve.

Questo brevissimo romanzo di una giovane psicologa danese, già in via di traduzione in molti paesi, è un modo per coccolare la speranza di chiunque lo legga, sì, ho scritto “coccolare la speranza” che è proprio ciò che intendo, prendere la speranza tra le braccia e prendersene cura perchè ci si dimentica troppo spesso che il futuro è imprevedibile. Uno psicologo a cui mancano esattamente 800 incontri per la pensione, si parte da lì per incrociare la bellezza, l’umanità, quanto siamo distratti, quanto ci può piacere una torta di mele, insomma passate in libreria a conosce questo bel libercolo!


PROSSIMAMENTE IN LIBRERIA NON CI ANNOIEREMO AFFATTO CON UN INIZIO DI PRIMAVERA IN CUI
FIORISCONO EVENTI PER TUTTI I GUSTI!

Annunci

50 Grad…azioni di Grado in giallo

Cari lettori, mercoledì 20 febbraio alle 19.00 grazie alla Biblioteca, dialogheremo con Andrea Nagele per farvi conoscere il mondo misterioso della sua Grado in giallo, una Grado inusuale, una grado di vite quotidiane, una Grado in cui il turismo con i suoi strepiti resta ai margini, una Grado che non vedrete più con gli stessi occhi…


Cari amici, come già annunciato martedì e mercoledì 19 e 20 febbraio per frequentare il super corso di formazione di Tribùk la libreria resterà chiusa.
Cercheremo di tornare con idee, spunti, informazioni, per consigliarvi libri nuovi e interessati.

SE AVETE SEMPRE VOLUTO PORRE UNA DOMANDA AD UN EDITORE SCRIVETECELA E NOI SAREMO I VOSTRI AGENTI SUL CAMPO E DISSETEREMO LA VOSTRA SETE DI SAPERE!

14 febbraio: La carezza dell’acqua con Fabiana Dallavalle

Cari lettori, il nostro amore per i libri dimostriamolo insieme questo San Valentino, noi mettiamo libro, scrittrice e presentatori voi mettete il resto ovvero voi stessi!

Giovedì 14 febbraio alle 18.00 al Meister Cafè si presenterà il libro La carezza dell’acqua di Fabiana Dallavalle (Gaspari editore). Questa presentazione è un esempio di come in libreria a volte accadano cose un po’ magiche: in occasione della presentazione del libro di Max Deliso si parlava e parlando s’è pensato di dare vita, per allegria e amore per le storie, a questa serata insieme. Una scrittrice e due scrittori che dialogano con lei sul suo libro, è una cosa semplice ma i libri sono così, donano semplicità con generosità. Ci sarà l’amore, ci sarà Venezia, ci sarà l’amicizia, e, ovviamente, almeno una carezza per ciascuno di noi.

Nel nostro fuoco, incontro con Maura Chiulli

Cari amici, sabato 9 febbraio, sì, stranamente di sabato alle 18.15, sarà nostra ospite al Meister caffè che come sempre ci coccola con le sue dolcezze, un’autrice  davvero speciale, sì, lo si dice di tutti, ma diteci, quante scrittrici mangiafuoco conoscete? Vi è caduta la mascella eh?

Insomma sabato parleremo con Maura Chiulli del suo nuovo libro nel nostro fuoco, uscito per le edizioni amiche Hacca; nella prosa di Maura il fuoco ha sempre un ruolo importante, tra i primi grandi consigli de grandissimi scrittori c’è “scrivi di ciò che sai” e Maura il fuoco lo conosce bene, ma il fuoco è un’entità libera e multiforme ed entra nella vita nei modi più impensabili, uno di questi può essere l’incontro con un figlio e con il se stesso genitore e ancor di più se la genitorialità incontra la disabilità e deve imparare a conoscerla…
Un romanzo delicato che tocca nel profondo ma che non usa la tristezza per arricchirsi ma la bellezza e la difficoltà di crescere.

nel nostro fucoo

Libri pericolosi o libri in pericolo?

Aprire le teste, chiudere le teste.

39 anni fa (mica cotica, no 39 minuti fa, per dirlo in modo ben visibile) uscì Extraterrestre alla pari, libro di Bianca Pitzorno. Libro che sempre abbiamo in libreria (si veda foto scattata solo girandosi rispetto alla tastiera del pc della libreria) e che quest’anno, senza apparente originalità ma con il gusto di ripescare anche un bel classico, abbiamo inserito nella bibliografia consigliata in concerto con la Biblioteca, ebbene, dopo 39 anni questo libro è incappato nelle forbici di chi vuole tagliare il tempo e dare un’inclinazione diversa al passato.

Di cosa è che si deve discutere esattamente? Del fatto che non si sa se il povero extraterrestre è maschio o femmina per un tempo conteggiato in modo diverso sul suo pianeta?

Lasciamo cadere ulteriori inutili quesiti per non perdere un’occasione di far sembrare intelligente la razza umana. 

se volete saperne di più qui una delle pagine esplicative della questione

https://www.scuolainforma.it/2019/01/03/il-carroccio-blocca-il-progetto-gender-nelle-scuole.html?fbclid=IwAR3B34ASTsJqsSnVXtG_77owgxWGfhd6b_QwJm3s5_X1VfWvYTAC4YNaqRY

un pericoloso esemplare, pronto a colpire, sugli scaffali delle librerie

Buon 2019 lettori!

Cari amici lettori, eccoci giunti ai nostri migliori auguri di una fine d’anno colma di bei libri e di un ancor migliore anno nuovo stracolmo di ottimerrime letture!
Per prima cosa facciamo il punto su questo anno trascorso insieme comunicandovi i libri che più avete amato presso la nostra libreria nel 2018:

Vi comunichiamo in un tocco la prima delle presentazioni del 2019: dopo l’Atlante delle micronazioni Graziano Graziani, che conoscete già per esserci venuto a trovare e come conduttore di Fahrenheit (Radio 3), torna a San Daniele per presentare la sua nuova fatica letteraria!

Girl drawing smiley face on to a wall

Giovedì pomeriggio non solo una ma ben due scrittrici saranno nostre ospiti! Gianna M. Venier, autrice del romanzo breve L’egida di Atena, edito da Chiandetti, dialogherà con l’amica scrittrice Maria Elena Porzio per guidarci lungo un viaggio che attraversa la grande storia del nostro passato fino ad intrecciarsi con la storia più piccola, ed umanissima, di chi, come noi, potrebbe essere una versione contemporanea di un passato potente. PROSSIMI APUNTAMENTI Giovedì prossimo sarà un autore a venire a trovarci, conoscete i Fratelli Lugosi in onda su Radio Onde Furlane? No? Beh potrete rimediare venendo a conoscere uno dei protagonisti della trasmissione che ci racconterà la sua opera!

 Ebbene sì, è arrivato quel momento del anno!

INFORMAZIONE DI SERVIZIO